Modifica lingua

I 7 hotel più maestosi d’Europa

Sei fan di Wes Anderson e del suo Grand Budapest Hotel? Vivi appieno l’atmosfera del film in questi alberghi esclusivi: abbiamo selezionato per te sette tra le strutture più sontuose d’Europa.

Corinthia Hotel Budapest, Ungheria

L’elegantissima Spa Royale del Corinthia, e il suo soffitto in vetro colorato

L’elegantissima Spa Royale del Corinthia, e il suo soffitto in vetro colorato

Il Corinthia Hotel Budapest è l’emblema della grazia e dell’imponenza dei tempi andati: i soffitti alti, le infinite superfici in marmo, la scalinata al centro dell’edificio e la sala da ballo, tutto qui trasuda sfarzo e buon gusto. Ti aspettano un servizio impeccabile e dotazioni di alto livello, come la Spa Royale, dove potrai nuotare a dorso ammirando il cielo.

Bellevue Syrene, Italia

Vista panoramica sul Golfo di Napoli dalla terrazza del Bellevue Syrene

Vista panoramica sul Golfo di Napoli dalla terrazza del Bellevue Syrene

Situato su una scogliera che affaccia sul Golfo di Napoli, il Bellevue Syrene ha una posizione veramente invidiabile: costruito sulle rovine di una villa romana, oggi reincarna i fasti di un tempo, quando era abitato da importanti esponenti dell’aristocrazia. Ancora oggi l’edificio conserva una serie di dettagli dell’epoca, come gli affreschi e i colonnati ricoperti di gelsomini e agapanti. Ma ciò che realmente lascia a bocca aperta è l’incantevole terrazza: ombreggiata dalla wisteria, offre una vista sul mare e sulla sagoma del Vesuvio in lontananza.

Grand Hotel Kronenhof, Svizzera

La piscina a sfioro del Grand Hotel Kronenhof, con vista da sogno sui monti

La piscina a sfioro del Grand Hotel Kronenhof, con vista da sogno sui monti

Si dice che lo storico Grand Hotel Kronenhof sia stato d’ispirazione per il film Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, e infatti i suoi colori tenui e l’atmosfera surreale ricordano il set della pellicola. Immerso nelle Alpi svizzere, tra pinete sempreverdi, viste sui monti e aria frizzante, è il luogo ideale per un soggiorno rilassante e rigenerante. Da non perdere la piscina a sfioro, caratterizzata da vetrate con vista sulle vette circostanti e musica sott’acqua.

Beau-Rivage Palace, Svizzera

Una sala da pranzo degna di un sovrano al Beau-Rivage

Una sala da pranzo degna di un sovrano al Beau-Rivage

Il Beau-Rivage Palace si erge in tutto il suo splendore Art Déco proprio sulle sponde del Lago Lemano di Losanna, tra ettari di giardini ben curati. Presenta ben due campi da tennis, una palestra, piscine dentro e fuori, sauna e sale trattamenti nella Cinq Mondes Spa. I buongustai apprezzeranno le delizie proposte dal ristorante due stelle Michelin Anne-Sophie Pic au Beau Rivage Palace, il sushi-bar Miyako, la lussuosa brasserie francese Café Beau-Rivage e l’Accademia, per un pasto in perfetto stile italiano.

Hotel Sacher Wien, Austria

L’atmosfera vellutata dell’austriaco Hotel Sacher Wien

L’atmosfera vellutata dell’austriaco Hotel Sacher Wien

La maestosità dell’Hotel Sacher Wien si percepisce sin da subito: la facciata ricca di ornamenti e gli arredi sfarzosi degli ambienti interni non passano certo inosservati. Candelabri enormi, tappezzeria di velluto, superfici in legno, una galleria privata di dipinti del 19° secolo: tutti questi elementi ti faranno sentire come per incanto in un’epoca passata. Ovviamente non si può fare il check-out senza aver prima provato la Sacher, celeberrima torta al cioccolato ripiena di confettura di albicocche e inventata proprio in questo hotel.

Hotel Adlon Kempinski Berlin, Germania

Una posizione invidiabile vicino alla Porta di Brandeburgo per l’Adlon Kempinski

Una posizione invidiabile vicino alla Porta di Brandeburgo per l’Adlon Kempinski

Inaugurato la prima volta nel 1907, l’Hotel Adlon originale rimase chiuso per 52 anni, a seguito di un terribile incendio che lo colpì verso la fine della seconda guerra mondiale. Oggi è riemerso dalle ceneri in tutto il suo antico splendore, con stampe dell’epoca a ricordarne l’inaugurazione, mobili in mogano e tessuti elaborati. Uscendo dalla hall in marmo chiaro dallo stile indubbiamente retrò, ci si trova nel bel mezzo di Pariser Platz, con la Porta di Brandeburgo proprio a due passi.

Hôtel Le Royal Monceau Raffles Paris, Francia

Le Royal Monceau, a pochi secondi dagli Champs-Élysées

Le Royal Monceau, a pochi secondi dagli Champs-Élysées

Soggiornare presso Le Royal Monceau vuol dire trovarsi a pochi passi dagli Champs-Élysées, in un hotel dove lusso ed esclusività sono all’ordine del giorno. Nonostante l’atmosfera abbastanza sobria e semplice per gli standard parigini, tra le personalità che hanno varcato la sua soglia figurano nomi di spicco, come Winston Churchill e Madonna.

Le Palais Art Hotel Prague, Repubblica Ceca

L’atmosfera decadente della hall a Le Palais Art Hotel di Praga

L’atmosfera decadente della hall a Le Palais Art Hotel di Praga

Rinnovato di recente, il Palais Art Hotel Prague è un albergo con spa di lusso originariamente costruito a scopo residenziale ed è un notevole esempio di architettura della Belle Époque, con interni irresistibilmente decadenti, grandi vasche da bagno, balconi e camini quasi in ogni stanza. Il ristorante Artista propone piatti d’alta cucina, conditi con una splendida vista sulla città, in un ambiente decisamente raffinato.

Criteri valutati per rientrare nell’elenco: hotel presenti su Booking.com da almeno dieci anni, dotati di servizio concierge, piscina coperta, spa e ristorante. Le strutture si trovano in Francia, Austria, Ungheria, Svizzera, Germania, Italia e Repubblica Ceca.