6 Paesi che hanno fatto la storia dell’Eurovision

Consigli di viaggio

L’Eurovision ci ha regalato alcune intramontabili canzoni, dall’allegra melodia di Waterloo degli ancora sconosciuti ABBA nel 1974, all’energia della prima band heavy metal a vincere il concorso nel 2006, passando per elettropop e power ballad. In occasione dell'ultima edizione della celebrazione musicale più gioiosa d'Europa, abbiamo scelto alcune delle canzoni che hanno fatto la storia dell’Eurovision e le relative città natali delle star che le hanno eseguite. Prenota un viaggio in una di queste destinazioni per ripercorrere le tappe salienti della storia dell’Eurovision.

Hai bisogno di rinfrescare un po’ la memoria? Scopri i classici nella nostra playlist delle migliori canzoni che hanno partecipato alla competizione nel corso degli anni.

Waterloo, Abba – Svezia

Stoccolma, Svezia

Stoccolma, Svezia

La Svezia ha ottenuto alcune vittorie memorabili all’Eurovision, da Loreen che ha conquistato il primo posto nel 2012 a Baku con la sua hit “Euphoria”, agli ABBA che sono saliti sul podio nel 1974. Quest'ultimo è senza dubbio il risultato più fenomenale dell’Eurovision. Lanciati verso la fama internazionale dal palco di Brighton nei primi anni settanta con l'ormai classico inno pop Waterloo, gli ABBA sono diventati una delle band che hanno venduto di più nella storia della musica, con i loro 150 milioni di dischi in tutto il mondo. Visita le città di origine in Svezia di tre membri degli ABBA (Anni-Frid è invece nata in Norvegia) e, per il tuo soggiorno, scegli l’At Six a Stoccolma, l’Hotel Royal a Göteborg e il Clarion Collection Hotel Victoria a Jönköping.

Think About Things, Daði Freyr – Islanda

Reykjavík, Islanda

Reykjavík, Islanda

Nel 2020 l’Eurovision non si è tenuto, ma questa canzone era una delle favorite per la vittoria. Un motivo synth dance ideato dal cantante islandese Daði Freyr e dalla sua band Gagnamagnið, Think About Things è diventato un successo virale e ha ricevuto il sostegno di celebrità e commentatori dell’Eurovision. Il brano era stato selezionato per rappresentare l'Islanda a Rotterdam nel 2020, ma proprio quell’anno il concorso è stato annullato. Se non l'hai già fatto, guarda il video in stile retrò accompagnato da movimenti di danza che ti conquisteranno all’istante. Il gruppo è originario della capitale islandese, famosa per la sua vivace vita notturna e la sua scena musicale. Soggiorna al Freyja Guesthouse & Suites, una struttura che si trova proprio a Reykjavík.

Lipstick, Jedward – Irlanda

Dublino, Irlanda

Dublino, Irlanda

L'Irlanda detiene il record per il maggior numero di vittorie all’Eurovision; ben sette a partire dal 1965, anno della prima partecipazione. E anche se nel 2011 l’Isola di Smeraldo non ha portato a casa il primo premio, i Jedward, band composta da due gemelli identici, hanno comunque ottenuto l'ottavo posto e un grosso successo per l'Irlanda. Che sia per le acconciature estreme, la martellante hit Lipstick o per il fatto di essere stati descritti da Simon Cowell come “due delle persone più irritanti che non avevamo qui da molto, molto tempo” in occasione della loro apparizione a X-Factor nel 2009, i Jedward hanno guadagnato un buon seguito di pubblico. Non sono stati da meno all’Eurovision, che ha ulteriormente allargato il loro successo. I Jedward provengono da Dublino, città apprezzata per il suo patrimonio musicale e la sua dimensione live. Scopri personalmente la città natale della band e soggiorna proprio in centro al Moxy Dublin City.

Hard Rock Hallelujah, Lordi – Finlandia

Rovaniemi, Finlandia

Rovaniemi, Finlandia

La band hard rock/heavy metal Lordi ha rappresentando la Finlandia all’Eurovision di Atene nel 2006 ed è diventata la prima del suo genere a vincere il primo posto all’Eurovision. Cosa dire del brano? Hard Rock Hallelujah ha addirittura battuto il record per essere stata la canzone cantata in versione karaoke da più persone contemporaneamente, esattamente da 80.000 fan riuniti nella piazza del mercato di Helsinki. Il 2006 è stato anche l’anno della prima vittoria della Finlandia all’Eurovision, evento che ha reso questa canzone ancora più simbolica. La band proviene da Rovaniemi, capitale della Lapponia, città famosa come dimora di Babbo Natale e location ideale per vedere l'aurora boreale. Per il tuo soggiorno puoi scegliere il Tuomas´ luxurious suites, Nouka.

Rise Like A Phoenix, Conchita Wurst – Austria

Gmunden, Austria

Gmunden, Austria

Nel 2014, la cantante e drag queen austriaca Conchita Wurst (l'alter ego dell'artista Thomas Neuwirth) ha arricchito il palco dell’Eurovision con la sua power ballad Rise Like A Phoenix. Stupendo il pubblico con il suo personaggio glamour, barbuta e dai capelli lunghi, ha vinto il primo premio ed è diventata immediatamente una star. La sua carriera è letteralmente sbocciata dopo il concorso, tra musica, moda, attivismo, apparizioni pubbliche e persino un'autobiografia. La città austriaca dove Conchita è cresciuta è Gmunden, che potrai visitare soggiornando al Renaissance Apartment Marktplatz.

Nel blu dipinto di blu, Domenico Modugno – Italia

Polignano a Mare, Italia

Polignano a Mare, Italia

Nel 1958 ha partecipato all’Eurovision un classico della musica italiana: “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno, anche se spesso la canzone è conosciuta anche con il titolo di “Volare”. Modugno non è riuscito a conquistare il primo posto (è arrivato terzo), ma nel corso degli anni il brano è diventato uno dei più famosi al mondo, affascinando il pubblico con il suo testo poetico. È stato scritto dal paroliere Franco Migliacci con Domenico Modugno ed è stato ispirato dai ricordi di Migliacci a proposito di due dipinti ipnotici dell'artista modernista Marc Chagall. Modugno era originario di Polignano a Mare, un'idilliaca cittadina di mare in Puglia. Per scoprirla, puoi passare una notte o due nell'incantevole B&B Torres Suite.

Abbiamo scelto questi articoli proprio per te

Le mete più belle in primavera

I posti migliori al mondo per godersi la primavera.

Le migliori mete di viaggio per il 2022

Tra cui località balneari nel Galles e vivaci mercati notturni a Taiwan.

Idee di viaggio: Seoul, Corea del Sud

Cibo appetitoso, una vivace vita notturna e shopping da fare invidia alla Fifth Avenue.

Idee di viaggio: San Juan, Porto Rico

Immergiti nell’eclettica energia di questa secolare capitale caraibica.

I viaggi on the road più amati negli Stati Uniti

Scopri panorami e stati leggendari con un fantastico viaggio on the road made in USA.

Consapevolezza e turismo responsabile

I viaggiatori di tutto il mondo cominciano a cercare modi più sostenibili di viaggiare.