Modifica lingua

Italia: mete romantiche che non tutti conoscono

In quanto a tradizioni e scenari romantici e al tempo stesso fuori dal comune, il Bel Paese offre solo l’imbarazzo della scelta. Dimentica per un attimo le gondole e il rituale della monetina a Fontana di Trevi, e concentrati su queste cinque destinazioni romantiche meno battute, ideali per una vacanza originale e memorabile.

Grotta Palazzese, Puglia

Nel 18° secolo, la grotta veniva usata per i banchetti da alcuni nobili locali

Nel 18° secolo, la grotta veniva usata per i banchetti da alcuni nobili locali

Se cerchi una location da fiaba dove cenare con chi ami, prenota un tavolo a Grotta Palazzese. Questo ristorante di Polignano a Mare, in Puglia, è scavato nella roccia di una grotta naturale sospesa a circa 23 metri sul Mar Adriatico. Già nel 18° secolo, la grotta faceva da sfondo a ricevimenti e banchetti di alcuni esponenti della nobiltà locale. Oggi trovi un elegante parquet e intimi tavolini rivestiti da tovaglie bianche, il tutto avvolto da un’atmosfera a dir poco magica. Il massimo del romanticismo si raggiunge ovviamente al tramonto, quando tu e la tua dolce metà guarderete il panorama mozzafiato al lume di candela. Aperto da maggio a ottobre, il ristorante offre un menù fisso o alla carta. Con una location di cotanta bellezza, lascerai il tuo partner a bocca aperta. Il B&B Dimora Santo Stefano si trova all’interno di un palazzo costruito con la tradizionale pietra calcarea pugliese, a 5 minuti a piedi da Grotta Palazzese. Offre una bella vista sul mare e una soleggiata terrazza panoramica.

Grotta della Poesia, Puglia

Le acque straordinariamente turchesi della Grotta della Poesia

Le acque straordinariamente turchesi della Grotta della Poesia

Un’altra meta pugliese particolarmente romantica è la Grotta della Poesia, una laguna ampia 30 metri sul Mare Adriatico. Frequentata sia dai turisti che dalla gente del posto, questa piscina perfettamente rotonda vanta un’acqua talmente turchese da sembrare innaturale. Tende a essere affollata in estate, quando il bordo della grotta viene punteggiato da intrepidi tuffatori pronti a immergersi nella fresca laguna. Se invece preferisci ammirarla in tutta la sua bellezza in un momento più tranquillo, ti conviene scegliere visitarla prima delle 10:00. Per il soggiorno, scegli l’Hotel Belvedere, situato sulla cima di una scogliera a soli 20 minuti a piedi dalla Grotta della Poesia e dotato di una meravigliosa piscina panoramica.

Giardini di Ninfa, Lazio

Antiche rovine e chiese affrescate immerse nella rigogliosa vegetazione

Antiche rovine e chiese affrescate immerse nella rigogliosa vegetazione

I Giardini di Ninfa sono di una bellezza talmente rara che chi li visita ha l’impressione di trovarsi in un paesaggio surreale. Questi 60 ettari sono stati coltivati e curati sulle rovine romane negli anni ‘20 dalla nobile famiglia dei Caetani, in primis dalla moglie del principe Onorato Caetani, amante dei giardini ornamentali inglesi. Rose, muschio e gelsomini rivestono gli archi fatiscenti e lo scheletro di una chiesa affrescata del 10° secolo. Passeggiando lungo la sponda del veloce ruscello che scorre nel giardino, e passa sotto antichi ponticelli, avrai modo di ammirare distese di lavanda, orchidee, gigli e rossi aceri giapponesi. Questa meraviglia è facile da raggiungere in giornata da Roma, da cui dista circa un’ora e mezza in auto. Trascorri la notte nel centrale MyNavona, con parquet e pareti rivestite da originali carte da parati.

Lucca, Toscana

Sulla Torre Guinigi di Lucca ti attendono sette imponenti querce

Sulla Torre Guinigi di Lucca ti attendono sette imponenti querce

Soprannominata “Città delle cento chiese”, Lucca è una cittadina toscana che fa innamorare chiunque la visiti. Con vista mozzafiato sulle rosse tegole in terracotta dei tetti sottostanti, questa torre in stile gotico-romanico presenta sulla sua cima sette imponenti querce e definisce lo skyline della città. Vale davvero la pena di pagare il piccolo costo del biglietto per salire su questa splendida torre in mattoni rossi e godersi la veduta dal suo giardino ombreggiato. Dopo questa esperienza, potrai passeggiare tra le strade con pavimentazione in marmo tra chiese e piazze, per poi accomodarti in una trattoria e provare specialità locali come la zuppa di farro, solitamente a base di pancetta, aglio e pomodori freschi. Se vuoi soggiornare nel centro di Lucca, presso la Locanda Sant' Agostino potrai fare colazione in una terrazza con pergolato ricoperto da un meraviglioso glicine.

Cascata delle Marmore, Umbria

La Cascata delle Marmore è famosa per la sua bellezza particolare

La Cascata delle Marmore è famosa per la sua bellezza particolare

Originariamente costruita dagli antichi romani per far defluire le acque stagnanti, la Cascata delle Marmore è divenuta nel tempo una delle attrazioni più romantiche da visitare in Italia. Menzionate da Virgilio nell’Eneide e da Dante in un canto del Paradiso, le cascate sono rinomate per la loro bellezza particolare e sono le più alte al mondo del loro genere. Immerse in un bosco nelle vicinanze della cittadina umbra di Terni, diventano ancora più spettacolari quando viene aperta la diga (due volte al giorno) e quindi aumenta la potenza della corrente. Tre scalinate in pietra calcarea permettono di ammirare da vicino l’impeto dell’acqua, che scende già per la vallata e lascia nell’aria una fitta nebbia. Per il soggiorno, puoi optare per un appartamento nel Residence Bizzoni, una villa dalle pareti color cotto, dotata di persiane verde scuro con vista sul Parco di Gianfranco Ciaurro.

C'è ancora tanto da scoprire!