Modifica lingua

Le eccellenze culinarie di 6 città in Italia

Si sa che spesso in Italia trattorie e pizzerie a conduzione familiare riservano piacevoli sorprese, sfornando prelibatezze che non ti aspetteresti di mangiare, ma se vuoi concederti un’esperienza che coinvolga anche gli altri sensi, dove la cura dei dettagli rende i piatti quasi troppo belli per mangiarli, ti consigliamo noi dove andare.

Modena, Emilia-Romagna

I tortellini come non li hai mai mangiati

I tortellini come non li hai mai mangiati

Tra il Lambrusco e l’aceto balsamico, a Modena non mancano di certo prelibatezze con cui accompagnare il pasto! Se non riesci a trovare un posticino all’Osteria Francescana dello chef Massimo Bottura, premiata dalla guida Michelin, nessun problema: di ristoranti a Modena ce ne sono quanti ne vuoi. Tra le frittelle di minestrone proposte dall’intima Hosteria Giusti e le abbondanti porzioni di tortellini del Ristorante da Danilo, avrai solo l’imbarazzo della scelta. Dopo aver deliziato il palato, potrai soggiornare nello storico Salotto delle Arti o nel minimalista Hotel Cervetta 5, nel centro della città.

Rimini, Emilia-Romagna

Un’offerta variegata di piatti saporiti

Un’offerta variegata di piatti saporiti

Nella città natale di Fellini trovi ovviamente ristoranti con piatti a base di pesce, tra cui La Marianna, da circa un secolo nel cuore del quartiere dei pescatori Borgo San Giuliano. Se ami le ricette alternative e il carpaccio, prova il Vichy Cristina, che in estate si trasferisce dal centro alla spiaggia. In alternativa, l’Abocar abbina elementi della cucina argentina a ricette nostrane. Per soggiornare, puoi scegliere tra la spa dell’Hotel e la piscina panoramica dell’Hotel Aria.

Riccione, Emilia-Romagna

Imperdibile il carpaccio di salmone a Riccione

Imperdibile il carpaccio di salmone a Riccione

La tradizione culinaria dell’Emilia Romagna la fa da padrona nei locali di Riccione, ricchi di specialità come il carpaccio salmone e le morbide e croccanti “crescentine”, farcite con prosciutto e formaggio. Guido, ristorante sul mare premiato dalla guida Michelin, propone una sfilata di prelibatezze dell’Adriatico, mentre il Righi offre eleganza senza tempo e ricette rivisitate in chiave moderna. Terminato il pranzo, potrai goderti l’eleganza minimalista dell’Hotel Love Boat o cominciare a pensare a dove cenare in spiaggia vicino all’Hotel Mediterraneo.

Trapani, Sicilia

I classici siciliani rivisitati alla trapanese

I classici siciliani rivisitati alla trapanese

Guai a confondere la cucina trapanese con quella siciliana. A Trapani si abbinano ingredienti locali come il tonno rosso e le mandorle a elementi di provenienza tunisina, come il cous cous e la frutta secca. Ristoranti molto apprezzati come La Bettolaccia propongono specialità a base di cous cous e gamberetti, da innaffiare con del buon Marsala, mentre all’Ai Lumi ti troverai davanti ricchi piatti cucinati con i prodotti del posto in un ambiente rustico. Per soggiornare, puoi scegliere tra il Badia Nuova Residence, ex monastero con terrazza panoramica mozzafiato, e il Central Gallery Rooms, che esiste dal 1800.

Cesenatico, Emilia-Romagna

Mare… tanto profumo di mare nella cucina di Cesenatico

Mare… tanto profumo di mare nella cucina di Cesenatico

Non c’è da stupirsi se a Cesenatico si mangiano soprattutto bontà a base di pesce (oltre alla classica piadina). Questa piccola città portuale ospita ben due ristoranti stellati Michelin: il Magnolia, i cui piatti sono vere e proprie opere d’arte, e La Buca, anch’esso rinomato per le sue belle creazioni. Se non vuoi allontanarti troppo dal mare, soggiorna al Grand Hotel Da Vinci, con una splendida vista dalla piscina e dai giardini, altrimentri puoi optare per l’atmosfera accogliente di Le Stanze Di Leonardo.

Avellino, Campania

Il famoso torrone farcito con le tipiche noci locali

Il famoso torrone farcito con le tipiche noci locali

Il rigoglioso paesaggio attorno ad Avellino è fonte di prelibatezze di rara qualità come il cremoso pecorino di Carmasciano, la pancetta e il torrone ripieno con noci. Appena fuori Avellino trovi il Marennà, ristorante stellato Michelin che abbina vini pregiati a ricette internazionali. In città ti aspetta invece il Bonjour Bonheur, con una colazione che merita veramente. E se ami l’atmosfera di montagna, vai a Le Stanze dei Nonni, nel Parco Regionale del Partenio.