Previsioni
di viaggio

per il 2022

Info su questo report
Nell'ultimo anno e mezzo, ogni aspetto della nostra vita è stato ripetutamente ridefinito, specialmente il modo in cui viaggiamo. Sebbene la pandemia non sia finita, sta cominciando a emergere un nuovo senso di speranza. Ma quale sarà il futuro dei viaggi? Abbiamo condotto una vasta ricerca su più di 24.000 viaggiatori in 31 Paesi e territori per prevedere come i viaggi continueranno a cambiare nel 2022.
Vedi di più
Nuovi posti, nuove facce
Il 2022 ci darà finalmente l'opportunità di ampliare i nostri orizzonti e incontrare persone nuove

La pandemia ci ha costretti a concentrarci sulle cose e sulle persone che sono una priorità nella nostra vita, e mai come adesso ci è chiaro il valore della libertà. Quando nel 2022 potremo tornare a viaggiare, non rientreremo solo in contatto con amici e famigliari, ma cercheremo anche di fare nuove amicizie: il 60% degli intervistati spera infatti di incontrare persone nuove durante le vacanze.

È probabile che tornino alla ribalta anche le vacanze romantiche, se è vero che il 50% degli intervistati spera di trovare l'amore durante il suo prossimo viaggio. Del resto, ora che le videochiamate sono ormai parte integrante delle nostre vite, le storie d’amore nate in vacanza potranno continuare verso un lieto fine anche una volta tornati a casa.

Vorresti conoscere persone nuove durante il tuo prossimo viaggio oppure ti piace di più esplorare in solitaria? Rispondi al nostro quiz per scoprire che tipo di viaggiatore sei.
Domanda 1 di 4
Domanda 2 di 4
Domanda 3 di 4
Domanda 4 di 4

Come la prima volta

L'attesa del viaggio sarà emozionante quanto la destinazione stessa

Il viaggio per arrivare a destinazione è un momento che molti vedono come una necessità, piuttosto che come qualcosa da assaporare e di cui approfittare. Ma considerato che nell'ultimo anno e mezzo abbiamo viaggiato col contagocce, nel 2022 saranno in molti ad attendere con trepidazione l'esperienza stessa del viaggio.

Lavoro in vacanza? No, grazie.

Le vacanze non saranno disturbate dal lavoro

Con il diffondersi della pandemia, le nostre case si sono trasformate anche in uffici, e il lavoro da remoto è diventato realtà. Nel 2022 invece assisteremo a un aumento significativo di persone che vogliono tornare a un più sano equilibrio tra lavoro e vita privata, quindi per il 73% andare in ferie significherà di nuovo staccare completamente. Stai pensando di partire per prenderti una pausa dal lavoro? Seleziona il tuo tipo di viaggio qui sotto e usa uno dei nostri messaggi automatici di "fuori ufficio" per far sapere ai tuoi colleghi che sei finalmente in vacanza!

Prova il nostro generatore di messaggi di "fuori ufficio" per impostare una notifica personalizzata in base al tuo prossimo viaggio.

Viaggiare per stare bene

Il viaggio sarà essenziale per stare bene

Yoga e meditazione? Scansatevi. Il vero trend del benessere nel 2022 sarà il viaggio: le persone infatti non solo apprezzano più che mai l'opportunità di staccare, ma vogliono anche usare il viaggio per immergersi completamente in nuovi luoghi e nuove culture. Che si tratti di vivere momenti con famiglia e amici, ascoltare nuove lingue o provare altre cucine, il viaggio sarà diverso per tutti ma ugualmente emozionante. E per te come sarà?

Che tipo di benessere cerchi nei tuoi viaggi del 2022?
Il 60% pensa di usare il prossimo viaggio per esplorare nuove culture e godersi al massimo nuovi posti e nuove esperienze
Esplorare luoghi che non avresti mai pensato di visitare e provare nuove cucine può creare ricordi memorabili e farti apprezzare ancora di più le opportunità della vita.
Il 52% vuole che il prossimo viaggio dia un taglio netto alla routine casalinga e lavorativa quotidiana
Viaggiare ti permette di interrompere il solito tran-tran e prenderti una tregua dagli aggiornamenti continui che arrivano dai tuoi dispositivi. Staccare da tutto aiuta anche a capire meglio cosa è importante per la nostra salute mentale.
Il 40% degli intervistati spera di poter passare tempo con famiglia e amici durante il prossimo viaggio e magari conoscere persone nuove
Per alcuni, il benessere non è esclusivamente legato al tempo passato da soli. Socializzare, specialmente in un nuovo ambiente, può essere emozionante e rinvigorente, e può aumentare i livelli di soddisfazione e coscienza di sé.
Il 50% dei single spera in una storia romantica durante il prossimo viaggio
Pe te il benessere è passare più tempo insieme alla persona che ami? Per i viaggiatori single, la passione per i viaggi e la ricerca del benessere potrebbero anche far sbocciare nuovi amori.

Il rapporto con le persone

I rapporti autentici con la comunità locale saranno una priorità

Durante la pandemia, siamo stati costretti ad accontentarci di quanto avevamo vicino casa. Siamo entrati più in contatto con le nostre comunità supportando le attività locali, e adesso abbiamo voglia dello stesso tipo di rapporti autentici anche in vacanza. Il 58% degli intervistati pensa che sia importante che il proprio viaggio porti dei vantaggi alla comunità locale. E il 29% farà maggiori ricerche su come le proprie spese turistiche influenzano - o migliorano - le comunità locali.

In che modo metterai le comunità locali al centro dei tuoi piani di viaggio per il 2022?
Opzione 1
Opzione 2

Basta dire di sì

Dire di sì ai viaggi non sarà certo un problema, dopo aver aspettato così tanto

Dopo aver sacrificato a lungo i viaggi, la socializzazione e il divertimento, nel 2022 le persone si apriranno a un modo nuovo e più positivo di pensare: la percentuale di chi vuole recuperare il tempo perduto dedicato ai viaggi è infatti cresciuta dal 42% al 63%. Dopo aver messo da parte tutti i piani di viaggio a causa della pandemia, il 2022 sarà l'anno in cui diremo semplicemente "sì": il 72% concorda nel dire che dirà di sì a qualunque vacanza, purché questa rispetti il proprio budget.

Quel tocco di imprevedibilità che fa sempre bene

Le persone useranno la tecnologia per affrontare la costante imprevedibilità dei viaggi

Dopo la totale imprevedibilità dei viaggi durante la pandemia, nel 2022 abbracceremo l'idea che il cambiamento inaspettato è dietro l'angolo e ci affideremo alla tecnologia per farci aiutare. Secondo la nostra ricerca, il 63% dei viaggiatori pensa che la tecnologia sia importante per controllare i rischi per la salute durante un viaggio, mentre il 62% ritiene che aiuti ad alleviare l'ansia collegata al viaggio.

Le persone sarebbero interessate a un servizio innovativo in grado di prevedere in quali Paesi è sicuro viaggiare (69%), anche con mesi di anticipo, o che sappia suggerire automaticamente verso quali destinazioni viaggiare in base alle attuali regolamentazioni in materia di COVID-19 del Paese di appartenenza e di quello di arrivo (67%).

Metodologia
La ricerca sulle previsioni di viaggio del 2022 è stata commissionata da Booking.com e condotta su un campione di adulti che hanno in programma di viaggiare per lavoro o per svago nei prossimi 12-24 mesi. In totale, sono state intervistate 24.055 persone in 31 Paesi e territori, incluse: 501 dall'Argentina, 1.003 dall'Australia, 500 dal Belgio, 1.001 dal Brasile, 500 dal Canada, 1.000 dalla Cina, 1.007 dalla Colombia, 1.001 dalla Croazia, 508 dalla Danimarca, 1.002 dalla Francia, 1.000 dalla Germania, 1.005 da Hong Kong, 1.000 dall'India, 502 da Israele, 1.003 dall'Italia, 1.002 dal Giappone, 500 dal Messico, 501 dai Paesi Bassi, 501 dalla Nuova Zelanda, 500 dal Perù, 1.000 dalla Russia, 1.005 da Singapore, 1.002 dalla Corea del Sud, 1.002 dalla Spagna, 501 dalla Svezia, 501 dalla Svizzera, 504 da Taiwan, 500 dalla Thailandia, 1.000 dal Regno Unito, 1.002 dagli USA e 501 dal Vietnam). I partecipanti hanno risposto a un sondaggio online nell'agosto 2021.