Vai al contenuto principale

I 7 parchi nazionali più belli del Giappone

Natura

Lontano dai vasti paesaggi urbani di città come Tokyo, ti aspetta la bellezza selvaggia e straordinaria dei parchi nazionali del Giappone. In queste aree protette troverai una natura dalle mille sfumature, dal rosa dei delicati petali degli alberi di ciliegio in primavera, all’oro e al rosso cremisi delle valli in autunno, ricoperte da foreste di aceri.

In estate, potrai invece soggiornare in campeggi immersi nelle faggete, fare escursioni su antiche caldere vulcaniche e nuotare con i delfini. L’inverno è la stagione ideale per godersi le cascate ghiacciate, gli onsen con vista sulle montagne e le rarissime gru della Manciuria che danzano sulla neve.

Parco Nazionale di Akan Mashu, Hokkaido

Parco Nazionale di Akan Mashu, Hokkaido

Parco Nazionale di Akan Mashu, Hokkaido

L’isola di Hokkaido, poco popolata, è un vero e proprio paradiso terrestre, con ben sei parchi nazionali e una natura selvaggia spettacolare. Se la visiti tra giugno e agosto, preparati a un’escursione sulle caldere vulcaniche, da cui ammirare laghi avvolti dalla nebbia e incorniciati da foreste e dalle quasi estinte alghe marimo (mistiche palle di muschio che si trovano sulle rive del Lago Akan). Il parco ospita anche la più grande comunità Ainu del Giappone, nativa dell’isola di Hokkaido. Gli Ainu compaiono in manga famosi come Golden Kamuy, i cui fan dovrebbero visitare il Lago Mashū (“lago degli dei” in lingua ainu). Tra dicembre e febbraio, il parco è ideale per trascorrere qualche ora in un onsen o cimentarsi in emozionanti sport invernali, poiché dalla gelida Siberia arriva sull’isola una neve che è tra le migliori al mondo. In inverno in questa zona si vedono spesso le gru della Manciuria, dette anche “tanchou” e considerate un patrimonio nazionale. Puoi soggiornare direttamente sulle sponde del Lago Akan, presso l’Akan Yuku no Sato Tsuruga.

Parco Nazionale di Towada-Hachimantai, Aomori/Iwate/Akita

Parco Nazionale di Towada-Hachimantai, Aomori/Iwate/Akita

Parco Nazionale di Towada-Hachimantai, Aomori/Iwate/Akita

Il montuoso Parco Nazionale di Towada-Hachimantai si trova nella zona settentrionale del Giappone, a cavallo tra le prefetture di Aomori, Iwate e Akita. Quando lo esplorerai, assicurati di visitare attrazioni naturali come il Lago di Towada, i Monti Hakkoda e il Fiume Oirase, con una comoda passerella lungo la riva. Il parco raggiunge il massimo dello splendore in autunno, soprattutto a ottobre, quando i boschi si tingono del dorato delle foglie che cadono dagli alberi. Altrettanto magico è il paesaggio invernale, con cascate ghiacciate e alberi innevati, spesso avvolti da un’atmosfera fatata. Potrai sciare o andare sullo snowboard, fare escursioni a piedi, in canoa o in bicicletta, oppure immergerti nei tradizionali onsen (sorgenti termali geotermiche). Ricorda di assaggiare piatti regionali invernali come il kiritanpo, ovvero riso pestato avvolto in un bastoncino di cedro e arrostito, e l'inaniwa udon, gustosi spaghetti più sottili dei classici udon. A solo mezz’ora di auto dal parco troverai l’Historical Ryokan SENYUKAN.

Parco Nazionale di Nikko, Tochigi/Gunma/Fukushima

Parco Nazionale di Nikko, Tochigi/Gunma/Fukushima

Parco Nazionale di Nikko, Tochigi/Gunma/Fukushima

Il Parco Nazionale di Nikko offre una natura talmente bella da sembrare irreale. Ma sono gli storici santuari shintoisti, i templi buddisti e le pittoresche pagode che si intravedono tra gli alberi a renderlo così speciale. Nel tuo itinerario non possono mancare il tetto dorato e riccamente intagliato del Santuario di Nikkō Tōshō-gū, le pareti rosso fiammante del Tempio di Rinno-ji, in perfetta armonia cromatica con le foreste autunnali circostanti, e il malinconico Ponte di Shinkyo, un tempo attraversato solo dall'imperatore. Il parco si estende su tre prefetture e dista circa 2 ore di treno o 3 ore di auto da Tokyo. A seconda della stagione, potrai fare escursioni o passeggiate lungo torrenti cristallini, o soggiornare in un campeggio tra rododendri e ninfee in estate. E magari puoi approfittarne anche per partecipare a una meditazione sacra vicino a una cascata (quella di Kegon è particolarmente famosa). L’inverno è il periodo perfetto per provare esperienze emozionanti come le ciaspolate e l’arrampicata su pareti di ghiaccio, oppure per bagni rilassanti in un onsen e passeggiate nel candido paesaggio innevato. Se scegli di soggiornare all’Asaya, avrai l’opportunità di immergerti in vasche di acqua termale con vista sulle montagne.

Parco di Showa Kinen, Tokyo

Parco di Showa Kinen, Tokyo

Parco di Showa Kinen, Tokyo

Se la meravigliosa natura giapponese ti incuriosisce, ma preferisci non lasciare Tokyo, nella periferia occidentale della città si trova il Parco di Showa Kinen. A soli 30 minuti di treno dal centro, potrai noleggiare una bicicletta e avventurarti lungo sentieri immersi nel bosco e tra curatissime distese di vivaci tulipani. Troverai anche dei pedalò a noleggio, per esplorare i graziosi laghetti del parco e i canali circondati da alberi di ginkgo. Questo polmone verde è un’ottima alternativa alle zone più caotiche della metropoli ed è frequentato soprattutto in autunno e in primavera. Ricorda di visitare il giardino dei ciliegi per assistere alla spettacolare fioritura stagionale, detta sakura, e unisciti all’usanza locale dell’hanami, che consiste nel contemplare i fiori degli alberi. Se invece preferisci il paesaggio autunnale, assicurati di fare tappa nel giardino giapponese, pieno di aceri. A dicembre il parco è impreziosito da luminarie scenografiche , mentre in estate puoi organizzare un barbecue e assistere ai fuochi d’artificio del Festival di Tachikawa. Il Kikusuitei è perfetto se vuoi soggiornare nella zona ovest di Tokyo.

Parco Nazionale di Fuji Hakone, Kanagawa/Shizuoka/Tokyo/Yamanashi

Parco Nazionale di Fuji Hakone Izu, Kanagawa/Shizuoka/Tokyo/Yamanashi

Parco Nazionale di Fuji Hakone Izu, Kanagawa/Shizuoka/Tokyo/Yamanashi

Dominato dall’imponente Monte Fuji, che si trova al suo interno, e situato nelle immediate vicinanze di Tokyo, il Fuji Hakone Izu è il parco nazionale più visitato del Giappone. In estate è possibile scalare il vulcano sacro, mentre in inverno avrai modo di ammirare la sua suggestiva cima innevata da lontano. E le zone più indicate per godere di questo spettacolo della natura sono proprio i cinque laghi del Fuji, primo fra tutti il Lago di Kawaguchiko, più accessibile e quindi più noto. Ma l’aspetto più emozionante di questo parco sta nella diversità dei suoi paesaggi: passerai dai rilassanti e romantici prati di Sengokuhara a inquietanti tunnel e cascate di lava. Parti alla scoperta delle incantevoli faggete giapponesi, per poi immergerti nelle sorgenti geotermiche curative della Valle di Ōwakudani, nella regione di Hakone. La Guest house SEKINO ti darà il benvenuto in una tipica e affascinante casa giapponese.

Parco Nazionale di Setonaikai, Shikoku (Mare interno di Seto)

Parco Nazionale di Setonaikai, Shikoku (Mare interno di Seto)

Parco Nazionale di Setonaikai, Shikoku (Mare interno di Seto)

Quello di Setonaikai è stato il primo parco nazionale del Giappone ed è anche il più vasto. Si estende infatti su 9.000 chilometri quadrati di terra e mare e occupa ben 11 prefetture. Oltre a ospitare attrazioni culturali come il famoso progetto artistico Benesse Art Site Naoshima e il Festival internazionale d'arte di Setouchi, offre attività di vario tipo, da escursioni a piedi e in bicicletta al kayak in mare. Il punto forte del parco è senza dubbio la varietà dei suoi paesaggi. Pensa che la sua superficie comprende circa 3.000 isole aspre e montuose, disseminate nel Mare interno di Seto. Queste includono anche la piccola isola di Miyajima, famosa per il suo bellissimo torii, portale d'accesso tipicamente giapponese che sembra galleggiare sull'acqua durante l'alta marea. Meritano senz’altro una visita i magici villaggi di pescatori di Setonaikai, con spiagge di sabbia bianca incorniciate da pini. Una di queste cittadine, Tomonoura, è famosa per aver fatto da sfondo al film di animazione Ponyo sulla scogliera, dello Studio Ghibli. Il parco presenta anche risaie terrazzate dove fare escursioni, e una funivia che arriva alla cima del Monte Rokko, con ampie vedute sulla baia di Osaka. Infine, non dimenticare di assistere allo straordinario fenomeno dei vortici di Naruto, dovuto allo scontro tra correnti nello Stretto di Naruto. Questi mulinelli possono raggiungere un diametro di ben 20 metri. Scegli il Wakka per cominciare la giornata con una bella vista sull’oceano.

Parco Nazionale di Aso Kujū, Kumamoto/Oita

Parco Nazionale di Aso Kujū, Kumamoto/Oita

Parco Nazionale di Aso Kujū, Kumamoto/Oita

Il Parco Nazionale di Aso Kuju è conosciuto soprattutto per il suo paesaggio spettacolare, che comprende i Monti Kuju e il Monte Aso, uno dei vulcani attivi più grandi del Giappone. È uno dei parchi nazionali più antichi del Giappone, con una buona rete di sentieri e il tempio consacrato di Aso, uno dei più storici del Paese. Noleggia un’auto e parti per un viaggio on the road panoramico. Prima di fare il bagno in una delle sorgenti termali della zona, percorri le valli verdeggianti del parco e goditi il panorama sull’enorme cratere attivo del Monte Aso. Nelle vicinanze troverai alcune delle migliori città termali del Giappone, tra cui Kurokawa, Yufuin e Beppu. E se hai in mente di soggiornare in un tipico ryokan con onsen privato, scegli il Minshuku Asogen, a pochi chilometri dal Monte Aso.

Abbiamo scelto questi articoli proprio per te

I 5 viaggi on the road più belli in Australia

Viaggi in macchina tra canyon, tramonti rosso fiamma, scogliere ocra e il blu del mare.

5 città americane da visitare durante il Labor Day

Saluta l'estate senza rimpianti in una di queste città nel weekend del Labor Day.

I road trip più panoramici del Nord Italia

Esplora le dolci colline toscane, le rive dei laghi e tanto altro ancora.

6 soggiorni lunghi in Europa all'insegna del lusso

Prenota un soggiorno lungo in Europa e vivi un’esperienza local con tutti i comfort.

5 escursioni estive nelle Alpi per famiglie

Scopri vette innevate anche in estate e la natura selvaggia insieme alla tua famiglia.

7 imperdibili giri in mongolfiera

Per te sette destinazioni dove il cielo è sempre più blu

C'è ancora tanto da scoprire!