5 foreste della Germania davvero magiche

Natura

Passare del tempo nella natura è da sempre considerata un’attività dai tanti benefici, e ora più che mai pratiche come il shinrin-yoku in Giappone (letteralmente “bagno nella foresta”) sono consigliate come vere e proprie terapie alternative molto popolari.

Con ben il 32% del Paese ricoperto di lussureggianti foreste, la Germania abbonda di posti perfetti per immergerti nella natura e rilassarti. Per ritrovare la pace interiore e il buonumore con una bella passeggiata, scegli una di queste meravigliose foreste.

Wershofen, Foresta del Palatinato

Scopri la Foresta del Palatinato con Peter Wohlleben, forestale e guardiaparco

Scopri la Foresta del Palatinato con Peter Wohlleben, forestale e guardiaparco

Wershofen è una cittadina nel cuore della Foresta del Palatinato, nella parte sud-occidentale della Germania, vicino a Coblenza e Colonia. Anche se non si tratta di una meta molto conosciuta, ha cominciato ad attirare appassionati da tutto il mondo dopo la pubblicazione del libro La vita segreta degli alberi, scritto dal guardaboschi Peter Wohlleben. Nel suo libro, Wohlleben descrive una sorta di “rete invisibile” che gli alberi usano per comunicare e supportarsi a vicenda, per esempio scambiandosi sostanze nutritive tra radici. Per conoscere l’area della foresta di cui si occupa proprio Wohlleben, potrai partecipare a seminari e conferenze o a una passeggiata di 2-3 ore per i boschi al seguito dell’autore (condotta in lingua inglese). I gruppi della Wohllebens Waldakademie sono sempre di piccole dimensioni, quindi avrai anche l’opportunità di chiedere più informazioni direttamente a Peter Wohlleben. Se vuoi un’esperienza ancora più completa, potrai anche partecipare a corsi specifici dedicati alla salvaguardia e al mantenimento delle foreste. Per il tuo soggiorno, scegli l’hotel Landgasthaus Pfahl.

Neuschönau, Foresta Bavarese

Passeggia per il Baumwipfelpfad, il percorso sospeso tra le cime degli alberi

Passeggia per il Baumwipfelpfad, il percorso sospeso tra le cime degli alberi

La Foresta Bavarese (o Bayerischer Wald in tedesco) è la più grande area boschiva continua in Europa, con un totale di 241 km² a cavallo tra la Germania e la Repubblica Ceca. L’omonimo Parco Nazionale fu il primo a essere istituito nel Paese e offre un paesaggio davvero da favola tra laghi glaciali, montagne e alberi fitti, dove vivono alcune specie di animali selvatici rari. Il Parco si trova a sole 2 ore e mezza in auto da Monaco e ti offre ben 300 km di percorsi da esplorare. Se vuoi fermarti in zona più a lungo, scegli come base Neuschönau, da cui partono numerosi sentieri escursionistici e da dove puoi facilmente raggiungere il percorso sospeso del parco (il Baumwipfelpfad). Si tratta di una passerella in legno a spirale e facilmente accessibile. Sale per 25 metri di altezza sopra faggi, abeti e conifere fino a una terrazza panoramica, da cui potrai ammirare la Baviera e le montagne ceche all’orizzonte. Prenota un alloggio alla Pension Salzsäumer, un antico chalet bavarese dalle suite rustiche caratterizzate da viste sulla foresta, lenzuola a quadrettoni e armadi decorati.

Lauterbach, Parco Nazionale di Hainich

Un tappeto di aglio selvatico in una delle più antiche faggete dell’Europa Centrale

Un tappeto di aglio selvatico in una delle più antiche faggete dell’Europa Centrale

La Foresta e il Parco Nazionale di Hainich nel sud-est della Germania facevano parte in passato di una zona di addestramento militare invalicabile, che oggi è diventata un’area protetta ricca di alberi millenari. Il miglior modo per esplorarla è a piedi, passeggiando tra frassini, aceri, tigli, e tappeti di aglio selvatico e di orchidee che crescono all’ombra degli alti tronchi, abitati da picchi e pipistrelli. I sentieri sono ben indicati e quasi sempre ad anello: una passerella di 530 metri tra le chiome è punteggiata di informazioni sulla flora e sulla fauna locali e arriva alla torre osservatorio, alta 44 metri. Fermati a Lauterbach, sul lato occidentale della foresta, vicino a uno degli ingressi al Parco. Il Fehrenbacherhof Naturgästehaus è un affittacamere a gestione familiare di Lauterbach, dove troverai soffitti impreziositi da travi a vista e una colazione a base di prodotti locali.

Friburgo in Brisgovia (Freiburg im Breisgau), Foresta Nera

Morbide colline di pini, abeti, faggi e querce, valli ombrose e tranquilli laghi

Morbide colline di pini, abeti, faggi e querce, valli ombrose e tranquilli laghi

L’antica città universitaria di Friburgo in Brisgovia è il punto giusto per partire alla scoperta del cuore della Foresta Nera, dove potrai ammirare pini, abeti, faggi e querce, riposarti nelle sue valli ombreggiate e lungo tranquilli laghi, distese di verdi prati e ruscelli limpidi che corrono tra rocce ricoperte di muschio. Potrai immergerti nella suggestiva atmosfera del Parco Nazionale della Foresta Nera, nella parte sud-occidentale della Germania, grazie a numerosi tour a piedi, in canoa o kayak. Segui i percorsi o unisciti a un’escursione guidata, come per esempio quelle organizzate da Black Forest Tours, che si affida a una rete di appassionati del posto per portare i turisti a scoprire le parti meno conosciute e più profonde della foresta. Scegli l’Apartment-Freiburg-Exclusive, un appartamento moderno con pavimenti in marmo, arredamento vintage di design e finestre a tutta altezza, con viste uniche sulla città e sul verde circostante.

Rathen, Parco Nazionale della Svizzera Sassone

Il Ponte Bastei e le rocce del Parco Nazionale della Svizzera Sassone

Il Ponte Bastei e le rocce del Parco Nazionale della Svizzera Sassone

Il Parco Nazionale della Svizzera Sassone è sicuramente conosciuto ai più per le imponenti formazioni rocciose come il Bastei, un monolite di 194 metri di altezza affacciato sul fiume Elba. Ma offre anche una lussureggiante foresta, habitat naturale di linci, falchi e aquile. Potrai esplorare a piedi oltre 1200 km di sentieri tra i pini e partecipare a tour che prevedono anche la navigazione in barca lungo l’Elba. Puoi raggiungere il Parco facilmente da Dresda, ma se preferisci soggiornare più vicino e più a lungo, Rathen è la meta ideale, ai piedi del Bastei e punto di accesso alla foresta. Dopo una giornata di intense attività all’aperto, concediti una sauna rilassante all’Hotel Elbiente.

Abbiamo scelto questi articoli proprio per te

Il mondo ci aspetta

In questo periodo di cambiamenti, ciò che non cambia è la nostra voglia di esplorare.

7 itinerari per scoprire l’Europa in treno

Viaggiare “green” tra le capitali europee è possibile e più facile di quanto pensi.

In giro per l’Europa nel nome del rock

7 idee per viaggiare a suon di musica, tra studi di registrazione, musei e...cimiteri.

7 agriturismi davvero da leccarsi i baffi

Una gita in fuori porta è sempre un’ottima idea per scoprire la cucina tradizionale.

Viaggi avventurosi in sedia a rotelle

Snowboard, immersioni subacquee, rafting in acque bianche, trekking e teleferica.

Spagna: le spiagge dove passeggiare col tuo cane

Abbiamo trovato le spiagge spagnole più dog friendly, per farti iniziare subito la vacanza

C'è ancora tanto da scoprire!