La guida al Pride di Amsterdam

Destinazioni

Amsterdam è famosa per il suo impegno nella valorizzazione della diversità, dell’inclusione e della tolleranza, valori che vengono celebrati alla grande ogni estate durante il Pride. L'evento inizia l'ultimo sabato di luglio e si svolge fino alla prima domenica di agosto, quando culmina in una magnifica sfilata di barche decorate sui canali storici della città. Se stai pensando di andare al Pride, le uniche cose che ti servono sono una struttura inclusiva dove soggiornare e uno spirito avventuroso.

Rivivi la storia LGBTQ+ di Amsterdam

Gli olandesi non sono estranei all'idea di essere dei pionieri dell'uguaglianza e dell'emancipazione sociale. Ancora prima di Stonewall, nei Paesi Bassi si sono tenute le manifestazioni di Binnenhof, contro la legislazione discriminatoria nei confronti della comunità gay. La capitale è piena di monumenti e luoghi che hanno fatto da sfondo a importanti eventi a favore dei diritti umani. Preparati a esplorare luoghi storici con la nostra selezione dei migliori posti per conoscere la storia LGBTQ+ di Amsterdam.

Partecipa a questi eventi

Da un quarto di secolo l'Amsterdam Pride celebra la libertà di essere chi sei e amare chi vuoi. A prescindere da dove inizierai la tua esperienza Pride in città, scoprirai comunque gli eventi LGBTQ+ di ciascun quartiere semplicemente passeggiando. Per cominciare, abbiamo compilato una lista di eventi ufficiali e non ufficiali che non dovrebbero mancare nel tuo itinerario.

La cultura queer in tutto il suo splendore

Durante una visita ad Amsterdam non ti ci vorrà molto per notare la moltitudine di gallerie sparse per le sue strade. In effetti, questa città ha più musei per chilometro quadrato di qualsiasi altra al mondo, e molti ospitano eventi pensati per la comunità queer, soprattutto durante il Pride. Troverai tantissime cose da vedere che si concentrano su come rendere l'arte accessibile e divertente, tra cui mostre, esibizioni e persino stand-up comedy. Può essere difficile capire da dove cominciare, quindi ti consigliamo di rivolgerti al chiosco per le informazioni Pink Point. Da lì, lasciati ispirare dalle tante idee per scoprire la cultura LGBTQ+. Noi abbiamo raccolto le nostre preferenze per darti qualche spunto.

Strutture Travel Proud

L'Amsterdam Pride è una delle celebrazioni LGBTQ+ più vivaci del pianeta e quindi anche molto affollate. Ma non temere, perché questa città è abituata a ospitare turisti. Se cerchi il posto perfetto dove soggiornare, considera queste sistemazioni con certificazione Proud. Ciascuna di queste strutture ha partecipato al programma di formazione Travel Proud di Booking.com, per rimuovere le barriere per i viaggiatori LGBTQ+.

In buona compagnia: aziende LGBTQ+

Ad Amsterdam ti aspettano molte attività commerciali uniche e bizzarre che ti accoglieranno a braccia aperte: dai sex shop alle mense, passando per i dog-sitter e i costumisti. Alcuni di questi imprenditori si dedicano specificamente a soddisfare le esigenze della loro comunità, ma hanno tutti una cosa in comune: la loro porta è sempre aperta a tutti. Durante la tua visita nella capitale olandese, fai una tappa presso queste attività LGBTQ+ friendly.

Dai libero sfogo alla “dancing queen” che è dentro di te

Amsterdam ha una vita notturna che potrebbe facilmente far scaricare le pile anche ai festaioli più carichi. Anche se Reguliersdwarsstraat e Zeedijk sono le zone preferite da molti, troverai anche un’infinità di altri posti dove fare festa. Per esempio, potresti iniziare la serata con una birra al Café 't Mandje (il più antico bar gay del mondo) e concluderla con un vivace spettacolo di drag in un cabaret a Zeedijk. Tra un’esperienza e l’altra, potrai esplorare i locali di Leidseplein alla ricerca di buona compagnia o fare una pausa al cocktail bar artistico di Albert Cuypmarkt.

Dai un’occhiata alle nostre scelte top per i bar e i club LGBTQ+ di Amsterdam ed entra nel mood della festa con la playlist più adatta al Pride.

Abbiamo scelto questi articoli proprio per te

5 tra le migliori mete LGBTQ+ friendly nel mondo

I posti migliori da visitare per i viaggiatori LGBTQ+ in tutto il mondo

Io viaggio da sola: 5 storie tutte al femminile

Cinque donne raccontano la gioia e l’emozione di partire in solitaria.

5 mete spirituali per un soggiorno yoga

Porta le tue asana in vacanza con questi fantastici soggiorni yoga in giro per il mondo.

Idee di viaggio: Moshi, Tanzania

Esplora le bellezze naturali dell'Africa orientale da questa città della Tanzania.

Viaggi e attività che supportano le donne

Esplora l’Himalaya, cena con una famiglia locale o viaggia a bordo di taxi per sole donne.

La sicurezza al primo posto

I viaggiatori si aspettano nuove misure su salute e sicurezza per evitare il Coronavirus.

C'è ancora tanto da scoprire!